Turismo

5 buoni motivi per vivere Cortina in autunno

Quando la conca viene inondata dalla brezza frizzante e il risveglio è scandito dal delizioso profumo di krapfen e cappuccini, sappiamo che l’estate ampezzana è giunta al termine. Tuttavia l'autunno con le sue tinte corpose offre piacevoli spunti per visitare la Regina delle Dolomiti anche in bassa stagione: ammirare la metamorfosi dei boschi, fare un giro in bici tra i sentieri montani più belli e naturalmente prendersi una pausa rilassante nei nostri hotel…scopriamo insieme 5 buoni motivi per vivere Cortina in autunno!

                                                          

L’incanto del foliage

 

Il foliage è uno spettacolo naturale al quale si può assistere senza pagare il biglietto. Rosso, giallo, arancione e marrone trasformano il panorama in una tavolozza di colori caldi e rassicuranti. Le foglie dei faggi e dei larici si posano in un manto rosso e giallo traslucido che contrasta il bianco delle cime innevate e infiamma di luce le pareti montane. Tra i nostri luoghi preferiti in cui ammirare il fenomeno in tutto il suo splendore, vi consigliamo sicuramente i pascoli di Lerosa e il bosco di larici di Larieto, quest’ultimo raggiungibile da Rio Gere. La forza della natura non si arresta neanche in centro città! L’hotel Des Alpes è totalmente immerso nella natura del Parco Nazionale delle Dolomiti d’Ampezzo, mentre l’hotel Dolomiti Lodge Alverà si posiziona su un assolato pianoro attorniato dai boschi, circondato dalle Tofane su un versante e dal gruppo del Cristallo e Pomagagnon dall’altro. A questo punto non possiamo far altro che indossare gli scarponcini da trekking, prendere la macchina fotografica e immortalare le mille sfumature che ci regala madre natura.

 

Hiking e mountain bike lungo l’ex ferrovia

 

L’autunno a Cortina si passa anche su due ruote! A settembre e ottobre sono ancora molti gli impianti aperti che consentono ai visitatori di esplorare sentieri a piedi o in bicicletta e ammirare le bellezze naturalistiche e storiche delle Dolomiti Bellunesi. Uno dei percorsi più celebri dell’intero arco alpino e la Lunga Via delle Dolomiti, conosciuta come una delle piste ciclabili più belle d’Europa. Lungo il percorso si possono ammirare panorami naturalistici incredibili, dalle maestose vette delle Tofane, alle vallate ricoperte da larici, pioppi, aceri e abeti. Il percorso si snoda lungo il tracciato dell’antica ferrovia risalente ai tempi della Prima Guerra Mondiale, dove ancora resistono ponti, stazioni e gallerie testimoni di quel periodo storico. La pista è perfetta per trascorrere una giornata in famiglia, soprattutto il tragitto da Cimabanche a Cortina, più semplice rispetto al percorso inverso (da Cortina a Cimabanche, fino a Lienz in Austria), che prosegue su sterrato e attraversa le storiche gallerie del Trenino delle Dolomiti. Niente di meglio insomma per respirare aria limpida! E dopo una giornata intensa in mountain bike, vi aspetta un bel soggiorno rigenerante in uno dei nostri hotel con spa.

 

L’annuale Festa d’Autunno al rifugio Scoiattoli

 

La Festa d’Autunno al rifugio Scoiattoli è l’evento simbolo del settembre ampezzano! Come ogni anno, la famiglia Lorenzi ospita sulla terrazza panoramica una festa con musica live e degustazione di prodotti tipici stagionali per celebrare la golden season. Da provare assolutamente la vasca a botte di legno d’abete esterna al rifugio, costantemente riscaldata da una stufa a legna e accessibile gratuitamente! Il rifugio offre un ottimo panorama sulle Tofane ed è raggiungibile a piedi o tramite la seggiovia delle 5 Torri. Se invece preferite pernottare in centro, la stessa famiglia che gestisce il rifugio ha inaugurato nel 2018 un meraviglioso hotel con ristorante annesso. Ciasa Lorenzi è uno spettacolare balcone sulle dolomiti, innovativo ma profondamente legato agli usi e costumi di Cortina. Il ristorante propone un menù a la carte dove si può scegliere tra prelibati piatti della cucina italiana e internazionale con un occhio di riguardo alla gastronomia ampezzana e dolomitica.

 

Sport, cultura ed enogastronomia

 

Anche in autunno non mancano sicuramente iniziative enogastronomiche e sportive per tutta la famiglia! Tra gli eventi più attesi ogni anno c’è il Delicious Trail Dolomiti, la corsa in montagna che prevede diverse competizioni per professionisti e non. Il 20 e 21 settembre i partecipanti si cimentano in un’esperienza unica che prevede la degustazione di prodotti artigianali nei rifugi che fungono da pit stop lungo il percorso. La gara si snoda all'interno del più esteso museo della Grande Guerra e vanta due cime eccezionali, il Lagazuoi e il Nuvolau. Il 12 ottobre invece è tempo della consueta festa del Desmonteà indetta dalle Regole d’Ampezzo, in cui contadini e allevatori locali propongono i prodotti artigianali del loro bestiame, tornato in stalla dopo la lunga estate tra le malghe e i pascoli. Un’occasione da non perdere soprattutto per i più piccoli, ai quali verrà offerta la focaccia delle grandi occasioni, la brazolà. E poi a Cortina c’è la pizza migliore d’Italia…almeno fino al 7 ottobre! Il pizzaiolo Franco Pepe ha portato le sue creazioni gourmet all’hotel Cristallo. Un evento esclusivo per gli amanti della buona cucina, che potranno assaggiare la celebre Margherita Sbagliata ed altre specialità, come la Ritrovata, la Scarpetta o il cono fritto con crema di grana padano Dop 12 mesi.
 

Shopping tra le botteghe in centro

 

L’autunno è quindi il periodo migliore per assaporare i tempi lenti di una natura più accogliente, ma anche un centro città meno affollato. Per questo tappa obbligatoria per lo shopping in alta quota è Corso Italia, dove ammirare le botteghe artigianali e le eleganti botique di lusso con più calma e senza la folla di turisti. A Cortina basta fare una passeggiata in centro per trovare atelier che anticipano i trend di stagione, gioiellerie e orologerie, gallerie d’arte e antiquariato. Da non perdere gli abiti unici ed eleganti di Cécile, l’oggettistica dal gusto country di Art House, i marchi super luxury di Le Noir, il prestigioso multibrand di lusso Frank Kraler e la Cooperativa, il centro commerciale per eccellenza di Cortina. Tra i prodotti enogastronomici si trovano invece i casunzei, il prosciutto crudo stagionato, i funghi porcini e la polenta, di cui esiste anche la versione fritta, il balin. E se volete regalarvi una vacanza di lusso a tutto tondo, vi aspettano i nostri hotel più esclusivi per regalarvi soggiorni da sogno.

 

Insomma, Cortina riserva tante magnifiche sorprese anche in bassa stagione. Anzi, possiamo dire che per comprendere davvero la sua essenza, l’autunno sia la stagione migliore per visitarla!

I nostri obiettivi: creare comunità ed unione all'interno della categoria e della realtà ampezzana, portare avanti una visione e programmazione univoca della località, accoglienza e promozione

CONTATTI

Largo delle Poste, 69 - 32043 Cortina d'Ampezzo (BL)

Partita Iva 01171990250
 

SEGUICI

Foto di Dino Colli

Copyright © 2019 Associazione Albergatori Cortina - Largo Poste, 69, Cortina d'Ampezzo (BL) - Italia
Sito web creato con ericsoft