Olimpiadi

Cortina 2021: un’occasione straordinaria per rimettersi in gioco

Incantevole meta estiva e capitale italiana degli sport invernali: questa è Cortina d’Ampezzo! La conquista dei Giochi Olimpici del 2026 ha segnato una nuova giovinezza per la Regina delle Dolomiti, che dopo 70 anni torna ad essere protagonista di uno degli eventi sportivi più seguiti al mondo. Le indimenticabili immagini delle Olimpiadi invernali del ’56 portarono all’attenzione internazionale la meraviglia delle nostre montagne, che quest’anno festeggiano 10 da quando UNESCO le dichiarò patrimonio dell’umanità. Ma non è finita qui! Il successo di Cortina è triplo, perché il territorio ospiterà anche i Campionati del mondo di sci alpino. 
 
Un po’ di dati alla mano  
 
I Mondiali di sci si terranno a febbraio 2021, due settimane di gare maschili e femminili che porteranno nell’ampezzano oltre 600 atleti da 70 nazioni. Si prevede l’arrivo di almeno 120 mila spettatori, mentre saranno ben 500 milioni le persone collegate in diretta televisiva da tutto il mondo. Quattro le parole chiave di questa edizione: sport, giovani, territorio ed emozioni! L’obiettivo è quello di lasciare in eredità al territorio un gruppo di lavoro giovane, unito dai valori fondamentali che insegna lo sport, quali il rispetto, l’impegno, la vita sana e la promozione di una cultura educativa. Le discipline proposte sono la discesa libera, lo slalom gigante, il parallelo individuale, il super G, lo slalom speciale e il team event. 
 
Le nostre strutture alberghiere, insieme alle infrastrutture e i servizi, si stanno adeguando molto velocemente all’evento, che non è poi così lontano nel tempo. “I lavori procedono spediti. È cominciato l’effetto palla di neve: un rinnovamento che può crescere via via grazie agli investimenti di istituzioni, enti e privati” osserva Alessandro Benetton, presidente di Fondazione Cortina 2021, proseguendo poi: “Sono stati messi a posto i numeri della Fondazione, sono state sistemate impiantistica e infrastrutture sportive. E il territorio ha risposto bene: basti pensare che sono 18 gli hotel in ristrutturazione a Cortina. Questo è un gran risultato, vuol dire aver vinto le iniziali diffidenze. In questi due anni di lavoro abbiamo costruito una squadra forte in grado di portare avanti organizzazioni, eventi ed idee anche nel futuro”.  
 
Impatto ambientale e sostenibilità 
 
Un’attenzione particolare - come si legge sul sito ufficiale di Cortina 2021 - è dedicata all’ambiente: i Campionati del mondo di sci alpino applicheranno nella loro progettazione, costruzione e gestione principi di sostenibilità con lo scopo di minimizzare l’impatto ambientale. Si punta infatti al riutilizzo dei materiali, oltre che all’applicazione di nuove tecnologie per i grandi eventi. Anche la nostra Associazione abbraccia la filosofia green, che coinvolge tutte le strutture alberghiere che gradualmente hanno intrapreso un percorso verso una gestione sostenibile della propria attività. Ad approfondire l’argomento ci pensa il Ted Talk previsto per il 23 Agosto all’Alexander Hall di Cortina: l’obiettivo è coinvolgere i partecipanti in un’esperienza sensoriale ed educativa all’uso di materiali riciclabili e alla promozione di campagne per la tutela del territorio montano. 
 
Insomma, il nuovo decennio di Cortina d'Ampezzo si presenta denso di sfide e di opportunità e siamo sicuri che l’Italia riuscirà a fare un ottimo gioco di squadra per tornare ancora una volta protagonista sulla scena internazionale.

I nostri obiettivi: creare comunità ed unione all'interno della categoria e della realtà ampezzana, portare avanti una visione e programmazione univoca della località, accoglienza e promozione

CONTATTI

Largo delle Poste, 69 - 32043 Cortina d'Ampezzo (BL)

Partita Iva 01171990250
 

SEGUICI

Foto di Dino Colli

Copyright © 2019 Associazione Albergatori Cortina - Largo Poste, 69, Cortina d'Ampezzo (BL) - Italia
Sito web creato con ericsoft