Sport

Cortina d’Ampezzo inaugura in anticipo la stagione sciistica

Quest’anno la stagione dello sci inizia presto: complice la nevicata della scorsa serata, le Dolomiti ampezzane sono ricoperte da un manto sufficiente ad anticipare l’apertura degli impianti, tanto che Cortina sarà la prima località delle Dolomiti ad accogliere gli appassionati di sci! Sul Col Gallina, al passo Falzarego, si potrà scendere in pista già da domani 10 novembre 2019. Il presidente degli Impianti Cortina Alberto Dimai ha dichiarato al Corriere del Veneto “Tutto è andato bene, lo spessore della neve è sufficiente. I nostri tecnici possono lavorare nella giornata di sabato, per battere la pista nel modo migliore, così da aprire domenica, per dare la prima risposta alle tantissime richieste che ci arrivano in questo periodo, quando tutti hanno voglia di cominciare”. Alle prime immagine dei monti innevati infatti, è arrivata una pioggia di prenotazioni anche per le strutture alberghiere. Si scierà quindi sulla neve naturale, e l’ufficio Skipass di Cortina comincerà l’emissione degli abbonamenti stagionali il 15 novembre.

 

Dolomiti Superski si presenta al pubblico per l’occasione completamente rinnovato. “Al centro di questo upgrade stilistico, c’è il logo” si legge sul sito ufficiale del carosello sciistico, “che è stato riconcepito nel suo aspetto. L’espressione dell’essenza di Dolomiti Superski si presenta semplice ed elegante. Da ora in poi il logo sarà monocromatico su piano unico e senza payoff.” Durante l’estate/l’autunno 2019 si è investito nel rinnovamento e nella sostituzione di impianti di risalita obsoleti, nella realizzazione di nuove piste in zone sciistiche già esistenti, nell’ottimizzazione dei collegamenti tra zone sciistiche e soprattutto nel potenziamento dei sistemi di innevamento programmato. È stata riconfermata inoltre la soluzione Superski Family, offerta molto apprezzata dai turisti che garantisce un’elevata flessibilità in quanto al numero di persone associate, alla quantità di giornate sci desiderate e in termini di budget disponibile.

 

Durante la conferenza stampa di inizio stagione, il presidente del carosello sciistico Sandro Lazzari ha dichiarato “Anche quest'anno abbiamo investito oltre 100 milioni di Euro per garantire e mantenere alto il livello di qualità, che è uno degli obiettivi aziendali prioritari di Dolomiti Superski. L'industria dello sci è quella che da decenni garantisce alla gente di montagna benessere e lavoro a casa propria, evitando lo spopolamento delle zone di montagna“ continua Lazzari, che nel corso del suo intervento, sottolinea inoltre l'importanza del sistema impianti delle Dolomiti come alternativa sostenibile alla mobilità motorizzata ed elogia la partnership con la Fondazione Cortina 2021 in vista dei Campionati del Mondo di sci alpino della prossima stagione 2020/2021.

 

Di seguito le altre aperture degli impianti a Cortina d’Ampezzo:

 

Faloria

 

Dal Faloria arriva l’annuncio con la data di apertura degli impianti per la stagione invernale: sabato 22 novembre 2019 si torna a sciare anche tra Faloria e Cristallo. Aprono le funivie Faloria, Sciovia Tondi, Seggiovia Vitelli, Seggiovia Rio Gere e Pian Bigontina.

 

Tofana

 

In Tofana proseguono a pieno ritmo i lavori in vista dell’inaugurazione della nuova cabinovia nel comprensorio Tofana – Freccia nel Cielo, prevista per sabato 21 dicembre 2019.

I nostri obiettivi: creare comunità ed unione all'interno della categoria e della realtà ampezzana, portare avanti una visione e programmazione univoca della località, accoglienza e promozione

CONTATTI

Largo delle Poste, 69 - 32043 Cortina d'Ampezzo (BL)

Partita Iva 01171990250
 

SEGUICI

Foto di Dino Colli

Copyright © 2019 Associazione Albergatori Cortina - Largo Poste, 69, Cortina d'Ampezzo (BL) - Italia
Sito web creato con ericsoft